Pinsa con cipollotti appassiti all’aceto balsamico e pesce spada

Difficoltà: bassa
Pinsami ricette
Tempo di preparazione: 10 minuti
Pinsami ricette
Tempo di cottura: 6 minuti
  • 1 Pinsa Pinsami
  • 2 cipollotti di Tropea
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 10-15 pomodorini Pachino
  • Origano q.b.
  • 1 trancio di pesce spada, 150 g
  • 1 cucchiaino di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.

Voglia di un aperitivo fresco e leggero? Goditi una ricetta gourmet pronta in pochi minuti che unisce il meglio del mare e della terra: pesce spada delicato, cipollotti appassiti all’aceto balsamico dal sapore intenso e una Pinsa croccante e leggera. Ogni boccone è un’esperienza gustativa unica, dove la dolcezza dei cipollotti esalta la freschezza del pesce e la croccantezza della Pinsa completa il tutto con una nota perfetta!

Il procedimento è semplice e veloce:
Taglia in 8 pezzi la Pinsa, condisci con olio e sale e fai cuocere il forno ventilato a 250°C per 5-6 minuti. Nel frattempo taglia finemente la cipolla e fai appassire in padella con un pizzico di sale per un paio di minuti, sfuma con l’aceto balsamico e metti da parte. Pulisci la padella, falla scaldare. Griglia il pesce spada per 3-4 minuti per lato fino a doratura. Trasferisci in un piatto, taglia a tocchetti e condisci con una miscela di olio, prezzemolo tritato e sale. Taglia i pomodorini a rondelle e condisci con un filo di olio e l’origano. Farcisci i pezzi di Pinsacon i pomodorini, il pesce spada e le cipolle. Ultima con qualche foglia aromatica.

Vuoi ricevere il nuovo

ricettario digitale primaverile?

Iscriviti alla nostra newsletter per riceverlo gratis!

Iscrivendoti dichiari di aver preso visione dell’informativa sulla privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento tramite il link presente in ciascuna newsletter.