Cosa mangiare a cena? 3 idee con la Pinsa

Spesso ti capita di arrivare a fine giornata senza alcuna idea di cosa mangiare per cena?

Allora sei nel posto giusto! La cena è infatti uno dei pasti più importanti ed è fondamentale che sia bilanciata anche rispetto a quanto mangiato durante la giornata.

Inoltre arrivare all’ora della cena con le idee chiare ti consentirà di risolvere molti problemi logistici, di tempo ed eviterai di mangiare fuori pasto prima che sia pronto in tavola.

Con la Pinsa Romana puoi creare ricette sane ma anche gustose, così gustose da essere una gioia per il palato e per la tua famiglia! Dopo lunghe giornate fuori casa è importante dedicare il giusto tempo alla tua cena!

Ovviamente assaporare la cena con calma aiuta anche a favorire la digestione e il sonno.

Anche in questo la nostra Pinsa può esserti d’aiuto: è fatta con un mix di farine (frumento, soia e riso) che assieme alla lunga lievitazione, la rendono molto digeribile e leggera. Spesso si pensa che i carboidrati non debbano essere consumati per cena, ma il trucco sta nel dosare le porzioni e scegliere i condimenti giusti, come per esempio verdure o carni bianche.

Ecco alcune idee di cosa mangiare a cena per una portata leggera ma gustosa:

Pinsa e pollo al curry

Ingredienti:

  • 1 Pinsa Pinsami
  • 2 carote
  • 1 zucchina piccola
  • Pollo a straccetti
  • Latte di cocco
  • Curry (o spezie a piacere)

Preparazione:

Taglia le verdure in modo fine aiutandoti con la mandolina. Prepara nel frattempo una padella antiaderente sul fuoco e salta le verdure con qualche cucchiaio di salsa di soia per alcuni minuti finché non si ammorbidiscono. In un’altra padella prepara gli straccetti di pollo condendo con qualche cucchiaio di latte di cocco per amalgamare e, per insaporire, il curry o le spezie che più preferisci.

Nel frattempo in un forno preriscaldato a 250°cuoci la Pinsa per circa 5 minuti condendola con solo un filo d’olio oppure, se anche tu usi solo il trend del momento in cucina ovvero la friggitrice ad aria, puoi preparare facilmente la Pinsa anche qui! Ti basterà tagliare la Pinsa a metà o secondo la grandezza del tuo cestello e lasciarla cuocere per circa 2/3 minuti alla massima temperatura.

Ora è arrivato il tempo di condire la tua Pinsa, distribuisci le verdure e il pollo a straccetti e la tua cena è pronta.

Pinsa e verdure miste

Ingredienti:

  • 1 Pinsa Pinsami
  • 1 Melanzana
  • 2 Peperoni rossi
  • Semi di sesamo misti
  • Fiocchi di peperoncino
  • Fiocchi di latte

Preparazione:

Inizia sbucciando le verdure, in questo modo sono anche più digeribili, e tagliale a fette sottili. Distribuisci ora le melanzane e i peperoni su una teglia condendo con un filo d’olio e i fiocchi di peperoncino. Cuoci nel forno per circa 25 min a 180°C. Una volta pronte, lasciale raffreddare, e nel frattempo cuoci la Pinsa nel forno preriscaldato a 250°C per circa 5 min.

Distribuisci sulla Pinsa le verdure e decora infine con i fiocchi di latte e i semi di sesamo.

Pinsa e pesto di broccoli

Ingredienti

  • 1 Pinsa Pinsami 
  • Pesto di broccoli (broccoli, mandorle pelate, formaggio grattugiato, sale, olio)
  • Formaggio di capra
  • Prosciutto crudo

Procedimento:

Parti dal pesto di broccoli: lava il broccolo, dividi le cimette dal gambo e lasciale sbollentare per circa 5 minuti. Trasferisci i broccoli in un frullatore insieme al formaggio, le mandorle, l’olio e il sale. Frulla tutti gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza cremosa.

In un forno preriscaldato a 250°C cuoci la Pinsa per circa 5 min. Per una preparazione da aperitivo puoi cuocere la Pinsa anche nel tostapane. Taglia in tranci la Pinsa e lascia nel tostapane per circa 3-4 minuti oppure fino a tostatura desiderata.

Decora la Pinsa con il pesto di broccoli, il prosciutto crudo e infine il formaggio spezzettato.

E ora quale Pinsa preparerai stasera per una cena super appetitosa e salutare? La nostra Pinsa è così versatile che puoi utilizzarla per le più svariate ricette, ma anche per colazione e pranzo.

Desideri scoprire altre ricette con la Pinsa? Lasciati ispirare da tutte le nostre ricette per la pinsa che trovi nella pagina dedicata.

Ne hai qualcuna da proporci invece? Condividi con noi le tue ricette sui social con #cipinsoio e @Pinsami_italia!

ALTRI ARTICOLI DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Vuoi ricevere il nuovo

ricettario digitale invernale?

Iscriviti alla nostra newsletter per riceverlo gratis!

Iscrivendoti dichiari di aver preso visione dell’informativa sulla privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento tramite il link presente in ciascuna newsletter.