Antipasti di pesce veloci con la Pinsa

Il pesce si presta moltissimo per la creazione di qualsiasi piatto, da quello più invitante a quello dall’effetto wow ed è per questo che lo troviamo spesso anche nelle tavole delle feste o delle occasioni speciali.

Spesso si pensa che prepararlo sia complesso e richieda tempo, ma con queste ricette vi faremo vedere che in realtà è facile preparare degli antipasti di pesce veloci, soprattutto con l’aiuta della base Pinsa Pinsami: un abbinamento assolutamente da provare!
Perché? Oltre ad essere super gustosa, senza lattosio e vegana, la Pinsa è pronta in pochissimi minuti!

Perdipiù, per i tuoi antipasti di pesce veloci puoi usare la Pinsa Pinsami in diversi modi: intera, farcendo la base come più preferisci, come bruschetta, oppure ancora, come un piccolo cestino di pane farcito con il pesce e condito con salse a piacere. Per ognuno di questi utilizzi abbiamo pensato delle ricette sfiziose e facile da realizzare per stupire i tuoi ospiti:

Antipasti di pesce veloci con la Pinsa Pinsami

Crostini di Pinsa con burrata e alici

Ingredienti:
• 1 Pinsa Pinsami
• Burrata
• Alici
• Menta

Preparazione:
Usiamo la nostra Pinsa Pinsami per realizzare i crostini: taglia la Pinsa in 8 quadrotti e cuoci nel tostapane per 4 minuti o secondo il livello di tostatura impostato. Oppure la puoi preparare anche con la friggitrice ad aria tagliando la base Pinsa in due o secondo la grandezza del cestello e cuocere per circa 3 min per lato a 200°C e poi successivamente la tagli in 8 pezzi.
Una volta pronti,  condiamo i nostri crostini di Pinsa con la burrata, alici e foglie di menta.

Crostini di Pinsa con salmone

Un classico irrinunciabile è il salmone abbinato al formaggio spalmabile. Ecco la nostra ricetta:

Ingredienti:
• 1 Pinsa Pinsami
• Salmone affumicato
• Formaggio spalmabile aromatizzato al limone
• Semi di sesamo

Preparazione:
Partiamo sempre dalla Pinsa tagliandola in 8 quadrotti e cuoci nel tostapane per 4 minuti o secondo il livello di tostatura impostato. Oppure la puoi preparare anche con la friggitrice ad aria tagliando la base Pinsa in due o secondo la grandezza del cestello e cuocere per circa 3 min per lato a 200°C e poi successivamente la tagli in 8 pezzi.
Nel mentre, grattugia la buccia di un limone non trattato e mescola con la crema spalmabile.
Una volta pronti i crostini di Pinsa, condisci con il formaggio spalmabile aromatizzato al limone, il salmone e i semi di sesamo.

E ora passiamo al cestino di Pinsa che sorprenderà di più i tuoi ospiti:

Cestini di Pinsa con tartare di gamberi

Ingredienti:
• 1 Pinsa Pinsami
• Gamberi freschi
• Arancia
• Pepe rosa
• Avocado
• Olio d’oliva
• Limone

Preparazione:
Per preparare la tartara di gamberi inizia sgusciandoli, privandoli dell’intestino e infine lavandoli. Una volta puliti, tagliali in piccoli pezzettini e condisci con una citronette a base di succo d’arancia, olio d’oliva e un pizzico di sale. Prendi poi un avocado matura e con una forchetta schiaccia fino a farlo diventare una crema. Aggiungi a questa crema 1 cucchiaio di olio d’oliva e un 1 cucchiaio di limone.
Prendi ora la Pinsa, tagliala in 6 quadrati e inseriscili negli stampi da muffin. Inforna in un forno già caldo e cuoci per 5 minuti a 250°C. Ora che i cestini sono pronti condisci con la crema di avocado e la tartara di gamberi.

E per ultima una ricetta della base Pinsa Pinsami con il tonno:

Pinsa con carpaccio di tonno e patate

Ingredienti:
• 1 Pinsa Pinsami
• Carpaccio di tonno da gastronomia
• Patata
• Peperoni
• Formaggio spalmabile
• Olio d’oliva
• Pepe

Preparazione:
Taglia la patata in fette sottili con l’aiuto di una mandolina. Condisci con un filo d’olio d’oliva e pepe, e fai cuocere per 8 minuti a 200°C nella friggitrice ad aria.
Cuoci nel frattempo anche la Pinsa nella friggitrice ad aria per 3 min circa, sempre a 200°C.
Una volta pronta, lascia svaporare per qualche secondo e condisci con le chips di patate, il carpaccio di tonno, i peperoni a listarelle e qualche goccia di formaggio spalmabile.

Come puoi vedere per antipasti di pesce veloci e prelibati puoi fare affidamento sulla Pinsa Pinsami. E ora quale ricetta ti gusterai per prima?

Condividi le tue creazioni con la Pinsa taggandoci con #cipinsoio e @Pinsami_italia.

ALTRI ARTICOLI DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Vuoi ricevere il nuovo

ricettario digitale invernale?

Iscriviti alla nostra newsletter per riceverlo gratis!

Iscrivendoti dichiari di aver preso visione dell’informativa sulla privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento tramite il link presente in ciascuna newsletter.