Ricette salate con la Pinsa Romana

Desideri sperimentare nuove ricette salate sfiziose per variegare la tua dieta? Prova la Pinsa Romana e porta in tavola qualcosa di originale e di diverso!

Sono tante le ricette salate che puoi preparare con Pinsami, dalle più classiche, a quelle più innovative, ma puoi scegliere anche preparazioni vegane salutari e allo stesso tempo deliziose.

Difatti la Pinsa Romana è una base precotta super versatile, leggera e digeribile che puoi abbinare ai più fantasiosi degli ingredienti.

 

È già ora di cena e non hai ancora pensato a cosa vuoi preparare?

Nessun problema, usa la Pinsa come una semplice focaccia con un filo d’olio o crea una ‘torta salata’ Pinsami usando come condimento anche quei pochi ingredienti che ti ritrovi nel frigo!

Perdipiù non è solo facile da ricettare, ma anche da cuocere: qualsiasi ricetta tu stia pensando, la puoi preparare facilmente con la Pinsa Pinsami al forno, nella friggitrice ad aria e anche nel tostapane. Scegli la modalità di cottura che è più comoda per te!

Ma non è finita qui, abbiamo pensato per te alcune ricette salate con la Pinsa Pinsami che puoi realizzare per ogni occasione: pranzo leggero, cena gourmet, spuntino vegano.

1. Pranzo leggero

Pinsa ricetta salata con verdure

Ingredienti:

  • 1 Pinsa Pinsami
  • 1 Avocado
  • 2 Ravanelli
  • 3 Carote
  • 1/2 Porro
  • 2 Cucchiai di latte di cocco
  • Curry
  • Coriandolo

Preparazione:

Inizia tagliando finemente i ravanelli, le carote e il porro dopo averli lavati sotto acqua corrente. Poi salta queste verdure condendo con uno spolvero di curry e coriandolo in una padella con un filo d’olio per circa 5 minuti e aggiungi in seguito un bicchiere di brodo vegetale. Lascia cuocere per altri 15 minuti circa e una volta pronte frulla le verdure con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiungi 2 cucchiai di latte di cocco per un tocco di dolcezza!

Ora è arrivato il momento di preparare la Pinsa: in un forno ventilato caldo lascia cuocere per circa 5 minuti a 250°C gradi. Distribuisci in seguito sulla base Pinsa la crema di verdure e l’avocado tagliato in piccoli cubetti.

 2.Cena gourmet

Pinsa ricetta salata con alici

Ingredienti:

Preparazione:

Parti dalla cottura della Pinsa e nel mentre prepara i vari ingredienti. Taglia la Pinsa a metà e cuoci nella friggitrice ad aria per circa 3 minuti a 200°C (o se preferisci in forno a 250°C per 5 minuti), prima con la base rivolta verso il basso poi condisci con il pomodoro e cuoci con la base rivolta verso l’alto. Una volta pronta distribuisci sulla Pinsa la burrata e le alici. Ultima con le zeste di limone e qualche foglia di menta!

Una volta provata questa ricetta salata gourmet, la cena diventerà solo Pinsami!

3. Spuntino vegano

Pinsa ricetta salata con tofu

Ingredienti:

  • 1 Pinsa Pinsami
  • Tofu
  • Curcuma
  • Pomodoro datterino giallo
  • Olive taggiasche
  • Semi di sesamo

Preparazione:

Taglia la Pinsa in piccoli tranci e posizionali nel tostapane per circa 3 minuti. Ti consigliamo comunque di osservare i tempi di cottura a seconda del livello di tostatura impostato nel tuo tostapane. Nel mentre taglia il tofu in piccole strisce, condisci con la curcuma e salta per qualche minuto in una padella antiaderente.

Ora condisci i tranci di Pinsa con il tofu, i pomodori gialli tagliati a metà, le olive taggiasche e infine i semi di sesamo. E se ti rimane qualche trancio puoi usarlo a pranzo, la Pinsa riscaldata è ancora più croccante e sempre buona!

Dunque, scegliendo Pinsami non ti troverai mai impreparato e potrai sbizzarrirti in cucina con tutte le ricette che vuoi. Condividi con noi tutte le tue preparazioni Pinsami taggandoci con #cipinsoio e @Pinsami_italia oppure prendi ispirazione dalle nostre ricette qui nella pagina dedicata.

Ora che hai scoperto Pinsami non vuoi perderti nessuno novità del mondo Pinsa?

Iscriviti alla nostra newsletter ed ogni mese scoprirai una ricetta in esclusiva con la Pinsa e tante altre novità!

ALTRI ARTICOLI DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Vuoi ricevere il nuovo

ricettario digitale invernale?

Iscriviti alla nostra newsletter per riceverlo gratis!

Iscrivendoti dichiari di aver preso visione dell’informativa sulla privacy. Potrai disiscriverti in qualsiasi momento tramite il link presente in ciascuna newsletter.