Il dolce vegano con la Pinsa

Hai sempre desiderato preparare un dolce vegano ma non ha mai provato a prepararne uno? Ci pensiamo noi a proporti delle ricette vegane dolci e facili con una tendenza del momento: la Pinsa Romana!

Un dolce vegano ha una principale caratteristica, così come la dieta vegana, quella di non utilizzare prodotti di derivazione animale.

Pare difficile, ma vedrai che invece è più facile di come sembra…e con la Pinsa Romana già precotta, sarà ancora più semplice! Senza dubbio le ricette vegane non contengono alcuni degli ingredienti più classici che si usano per preparare un dolce, ovvero burro, latte o uova, ma questo non vuol dire che siano meno deliziose.

Vedrai come anche i più scettici, che credono possa essere difficile creare un dolce altrettanto buono senza questi ingredienti, rimarranno stupiti dalla prelibatezza e leggerezza di queste ricette dolci vegane con la Pinsa.

Ma cosa rende la Pinsa Romana vegana?

La Pinsa Romana è un prodotto vegano perché la sua ricetta non contiene nessun ingrediente di origine animale, è fatta solo da un mix delle migliori farine di frumento, riso e soia! Ed è proprio quest’ultima, la farina di soia, che ci permette di non utilizzare nessun grasso di derivazione animale ed è anche una fonte di proteine.

Qui troverai la nostra proposta di ricette dolci vegane con la Pinsa, così buone, che ti chiederai perché non le hai provate prima:

 

Dolce vegano: Ricetta Pinsa pere e cioccolato

 Ingredienti

Preparazione

Fai fondere il cioccolato tagliato a pezzetti a bagnomaria o in microonde. Poi cuoci la base Pinsa in forno preriscaldato a 250 °C per 5 minuti. Nel frattempo, sbuccia e taglia la pera a dadini e fai glassare in padella con lo zucchero, la vaniglia ed il succo dell’arancia. Trascorso il tempo di cottura sforna la pinsa, rivesti con il cioccolato, disponi le pere e decora con le mandorle tritate grossolanamente. Ed ecco pronta la tua Pinsa in versione dessert totalmente vegan!

 

Dolce vegano: Ricetta Pinsa cannella

 Ingredienti

Preparazione  

Inizia dalle mele: lava, sbuccia e taglia a piccoli spicchi. Prepara una padella antiaderente con una noce di burro vegetale e versa le mele in padella irrorandole d’acqua. Cuoci per qualche minuto a seconda della consistenza desiderata e una volta pronte versa lo zucchero e la cannella sopra le mele.

Il consiglio del mastro pinsaiolo: distribuisci un filo di sciroppo d’acero in maniera circolare prima di infornare e otterrai una base ancora più croccante!

Nel frattempo, in un forno preriscaldato cuoci la Pinsa a 250°C per 5 minuti. Per maggiore ‘dolcezza’ mescola lo yogurt di avena con qualche cucchiaio di miele. Distribuisci ora sulla Pinsa la crema allo yogurt, le mele alla cannella e i datteri già snocciolati. Che profumo invitante!

 

Dolce vegano: Ricetta Pinsa ai fichi

Ingredienti

Preparazione

Per questa ricetta potrai usare uno dei frutti più dolci: i fichi. Prendi la tua marmellata di fichi vegana preferita e sulla Pinsa appena sfornata (da cuocere a 250°C per 5 min) distribuisci qualche cucchiaiata della marmellata di fichi vegana e i lamponi. Infine, decora con le mandorle a scaglie e le zeste di limone. Una combinazione di ingredienti dolci e frizzantini che esalteranno al meglio i sapori l’uno dell’altro!

Insomma, le ricette vegane non sono adatte solo a chi segue una dieta vegana, ma proprio a tutti, perché sono particolarmente gustose e saporite. Poi, con una piccola aiutante come la Pinsa Romana è tutto ancora più facile e più appetitoso!

E non solo ricette vegane dolci ma con la Pinsa Romana puoi preparare ricettazioni vegane salate e per ogni occasione! Scopri qui invece tutte le nostre ricette!

Ne hai qualcuna da proporci? Scatta la tua Pinsa e condividila sui social con HASHTAG: #cipinsoio e TAG:@Pinsami_italia.

ALTRI ARTICOLI DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!